Sostenitori Associazione
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
News
Home

IMPIANTI FOTOVOLTAICI DI GRANDE TAGLIA

 

In molte occasioni associati e simpatizzanti dell’Associazione Ambiente e Società hanno richiesto e

sollecitato la messa a disposizione di informazioni e dati tecnico-economici per un impianto fotovoltaico di potenza.

Al fine di soddisfare questo tipo di necessità informative,vengono qui di seguito riportati i dati di massima, che sono ritenuti tipici della tecnologia fotovoltaica, inseriti in un formato semplificato per il business planning di un impianto da 3 MW di picco, in grado di dare – con opportuni sistemi di accumulo e continuità – una potenza nominale continua di circa ¼ della potenza di picco, nell’ipotesi di una ubicazione dell’impianto in una località dell’Italia centrale.

Dati tecnico-economici di massima

 

Ultimo aggiornamento (Giovedì 25 Aprile 2013)

 

Commenti 

 
+2 #1 Rocco Morelli 2011-02-06 10:51
Notizie non ufficiali, ma valide, indicherebbero che al mercato libero il MWh elettrico costa oggi (al gestore) in media 78 euro, contro i 280 dell'energia da fotovoltaico (ciò significa che i 410 ipotizzati l'estate scorsa sono un sogno del passato e la tecnologia al silicio per i nuovi impianti, a questo prezzo, diventa problematica. Occorre forse passare ai film organici, se la sperimentazione è sufficientement e avanti?
Questo lo dovrebbero dire le Università e l'Enea!!! Peraltro i circa 40.000 MW di richieste accumulate per nuove installazioni fotovoltaiche, che sono una
esagerazione (la potenza totale installata in Italia non supera 60.000 MW - includendo tutte le fonti), si dovrebbero "sgonfiare" automaticamente . Ciò che resta come tendenza di fondo si potrebbe riassumere in una battuta : "Pantalone paga sempre meno!!!".
A chi fosse interessato alla tecnologia fotovaltaica che fa uso di film organici si può suggerire l'articolo scientifico "La rivoluzione della plastica nel settore fotovoltaico" reperibile in rete sulla rivista Il Saggiatore.
Citazione