FB FanPage

Sostenitori Associazione
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
News
Home L'Associazione Le Convinzioni di Fondo

Le Convinzioni di Fondo

In un mondo contraddistinto da profonde alterazioni dell’ecosistema, in un momento segnato da paure rese tragiche dal ripetersi di catastrofi dalle proporzioni incalcolabili, riconducibili a incuria se non interventi predatori dell’uomo è necessario indicare un percorso educativo-culturale che penetri e sia metabolizzato nell’ambiente sociale. Ogni istanza ambientale deve quindi tener conto che l’uomo e la natura sono solo due aspetti di una medesima scienza umana. Il fenomeno della vita non risiede interamente né nell’organismo né nell’ambiente; in un certo senso esso rappresenta il prodotto del contatto fra organismo vivente e ambiente che lo circonda.

 

L’ambiente, la lotta ai cambiamenti climatici e lo sviluppo sostenibile sono fattori strategici nell’orientamento della nostra azione. La costruzione di una società alternativa capace di rappresentare il superamento reale di una società come quella attuale, primitiva, immersa negli sprechi, disturbata dalle distorsioni tecniche e dalle profonde alterazioni ambientali, può avere luogo solo attraverso un cambiamento collettivo e generalizzato della nostra percezione di essere noi stessi parte dell’intero ecosistema. Ciò richiede una profonda modificazione culturale fondata sull’educazione e l’informazione. 

 

Riteniamo che il nuovo Programma Nucleare Italiano debba essere accompagnato da un forte impegno informativo (dopo gli anni di assenza di un dibattito costruttivo sul tema, come esito del referendum del 1987) che promuova una maggiore conoscenza da parte dell’opinione pubblica del ruolo che il nucleare può ricoprire nel dare risposte alla “questione energetica” italiana, con tutte le sue implicazioni. Riteniamo che l’energia nucleare rappresenti oggi una delle componenti indispensabili per il raggiungimento di un mix energetico equilibrato e sostenibile che veda la costante diminuzione del ricorso ai combustibili fossili e l’aumento degli approvvigionamenti da rinnovabili. Pensiamo che questa sia la soluzione che può garantire lo sviluppo economico e sociale del nostro Paese preservando, nello stesso tempo, il futuro ambientale del nostro pianeta attraverso la riduzione dell’emissione dei gas a effetto serra.