FB FanPage

Sostenitori Associazione
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
News
Home Accreditamenti

Accreditamenti

Accreditamenti

 

L'associazione risulta accreditata presso:

 

  • Il Ministero dello Sviluppo Economico
 

Protocollo di Intesa con FLAEI

PROTOCOLLO DI INTENTI

tra

FLAEI - CISL, Federazione Lavoratori Aziende Elettriche Italiane

e

Associazione Ambiente e Società

 

La Federazione Lavoratori Aziende Elettriche Italiane (F.L.A.E.I.), aderente alla CISL, e la Associazione Ambiente e Società sottoscrivono la presente Convenzione, con la finalità di sviluppare un rapporto collaborativo per un’azione sinergica, a sostegno della Politica energetica/ambientale italiana.

Più in particolare, la FLAEI e l'Associazione Ambiente e Società, consapevoli del delicato contesto riferito ai temi dell’Energia, delle complesse dinamiche imposte dalle normative, dai processi di liberalizzazione e di privatizzazione di servizi pubblici universali, si impegnano ad operare, attraverso un’azione comune, finalizzata alla politica del fare, scambiandosi informazioni e sviluppando iniziative e collaborazione attiva nei seguenti campi di intervento:

ENERGIA E AMBIENTE: per contribuire ad una pianificazione energetica del territorio, nel rispetto dell’ambiente e della difesa del suolo.

SVILUPPO E OCCUPAZIONE: per rilanciare lo sviluppo, la competitività delle Imprese italiane e l’occupazione diretta e indotta.

ASPETTI SOCIO-AMBIENTALI: per sensibilizzare le Istituzioni al fine di interagire col Territorio e le Comunità, agevolando gli insediamenti produttivi eco-compatibili, che  perseguano anche gli obiettivi del contenimento dei costi dell’energia, dell’efficienza e del risparmio energetico;

AMBIENTE E SICUREZZA: per determinare, a partire dalle Scuole, una vera e propria cultura sulle tematiche ambientali e sulla sicurezza di Sistema, sia per i Lavoratori che per i Cittadini.

FORMAZIONE E INFORMAZIONE: per creare una cultura energetica/ambientale, anche attraverso una puntuale, corretta e coerente informazione, oltre che per il tramite di idonea formazione, anche in raccordo con le Istituzioni e le Aziende del Settore.

PACE E GLOBALIZZAZIONE: per favorire, rispetto ai processi di globalizzazione in un campo delicato quale quello energetico/ambientale, la promozione della pace e della dignità umana, con particolare riferimento ai Paesi in via di sviluppo.

 

La FLAEI e  l'Associazione Ambiente e Società si impegnano, altresì, a sviluppare, in ambito nazionale ed internazionale, iniziative comuni relative a: CONVEGNI, STUDI, RICERCHE, FORUM, ecc..., anche per il tramite della Fondazione ENÉRGEIA della FLAEI.

Infine, impegnano le proprie Strutture a divulgare e pubblicizzare gli intendimenti sottoscritti, al fine di sviluppare anche un’azione organizzativa e di incremento delle adesioni alle rispettive Associazioni.

 

 

   IL SEGRETARIO GENERALE FLAEI                             IL PRESIDENTE AMBIENTE E SOCIETA'

                            Dr. Carlo De Masi                                                           Dr. Amedeo Scornaienchi                      

 

 

Roma,  14 aprile 2009

 

Protocollo di Intesa con UNAAT

PROTOCOLLO DI INTENTI

tra

Unione Nazionale Ambiente & Agriturismo - UNAAT

e

Associazione Ambiente e Società

 

La Federazione Lavoratori Aziende Elettriche Italiane (F.L.A.E.I.), aderente alla CISL, e la Associazione Ambiente e Società sottoscrivono la presente Convenzione, con la finalità di sviluppare un rapporto collaborativo per un’azione sinergica, a sostegno della Politica energetica/ambientale italiana.

Più in particolare, l'UNAAT e l'Associazione Ambiente e Società, consapevoli del delicato contesto riferito ai temi dell’Energia, delle complesse dinamiche imposte dalle normative, dai processi di liberalizzazione e di privatizzazione di servizi pubblici universali, si impegnano ad operare, attraverso un’azione comune, finalizzata alla politica del fare, scambiandosi informazioni e sviluppando iniziative e collaborazione attiva nei seguenti campi di intervento:

ENERGIA E AMBIENTE: per contribuire ad una pianificazione energetica del territorio, nel rispetto dell’ambiente e della difesa del suolo.

SVILUPPO E OCCUPAZIONE: per rilanciare lo sviluppo, la competitività delle Imprese italiane e l’occupazione diretta e indotta.

ASPETTI SOCIO-AMBIENTALI: per sensibilizzare le Istituzioni al fine di interagire col Territorio e le Comunità, agevolando gli insediamenti produttivi eco-compatibili, che  perseguano anche gli obiettivi del contenimento dei costi dell’energia, dell’efficienza e del risparmio energetico;

AMBIENTE E SICUREZZA: per determinare, a partire dalle Scuole, una vera e propria cultura sulle tematiche ambientali e sulla sicurezza di Sistema, sia per i Lavoratori che per i Cittadini.

FORMAZIONE E INFORMAZIONE: per creare una cultura energetica/ambientale, anche attraverso una puntuale, corretta e coerente informazione, oltre che per il tramite di idonea formazione, anche in raccordo con le Istituzioni e le Aziende del Settore.

PACE E GLOBALIZZAZIONE: per favorire, rispetto ai processi di globalizzazione in un campo delicato quale quello energetico/ambientale, la promozione della pace e della dignità umana, con particolare riferimento ai Paesi in via di sviluppo.

 

L'UNAAT e  l'Associazione Ambiente e Società si impegnano, altresì, a sviluppare, in ambito nazionale ed internazionale, iniziative comuni relative a: CONVEGNI, STUDI, RICERCHE, FORUM, ecc...

Infine, impegnano le proprie Strutture a divulgare e pubblicizzare gli intendimenti sottoscritti, al fine di sviluppare anche un’azione organizzativa e di incremento delle adesioni alle rispettive Associazioni.

 

 

         IL PRESIDENTE UNAAT                                      IL PRESIDENTE AMBIENTE E SOCIETA'

                            Dr. Carlo Dettori                                                           Dr. Amedeo Scornaienchi                      

 

 

Roma,  26 maggio 2011

 

Protocollo di Intesa con AIDR

PROTOCOLLO DI INTENTI

tra

Associazione Italian Digital Revolution

e

Associazione Ambiente e Società

 

Un accordo di collaborazione, definito di “rete”, è stato siglato a Roma tra l’Associazione Italian Digital Revolution (www.aidr.it) e l’Associazione Ambiente e Società.

A sottoscrivere l’accordo di “rete”, che prevede anzitutto una condivisione di esperienze e competenze nel campo della digital economy, i presidenti di AIDR e AS, Mauro NicastriAmedeo Scornaienchi.

 

Accordo di collaborazione tra AIDR e Ambiente e Società

 

 

IL PRESIDENTE AIDR                                               IL PRESIDENTE AMBIENTE E SOCIETA'

Dr. Mauro Nicastri                                                                   Dr. Amedeo Scornaienchi

 

 

Roma,  19 aprile 2017